Amex ha rifiutato Venmo: spiegati i motivi completi

autore di soldi di sale
Di: Michele Restiano
Aggiornato il: 2 febbraio 2022
Saltmoney.org è supportato dai lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione senza alcun costo per te.

Venmo è un servizio di terze parti che consente agli utenti Visa, Mastercard o Amex di trasferire denaro dai propri conti bancari/carte direttamente al conto bancario/carta di un altro.

Per completare una transazione, devono essere presenti due account verificati. Nel 2014 è stato annunciato che Apple avrebbe avuto accesso a questo sistema, che alla fine ha portato al rilascio di Apple Pay e del suo servizio di pagamenti mobili.

Di recente, mi è stato comunicato che il mio account sarebbe stato disattivato (non sono più consentite transazioni) e non c'era alcuna opzione per presentare ricorso o contestare questa decisione; sembrava una fine irreversibile per le transazioni Venmo.

Un po' in preda al panico, ho contattato l'assistenza Venmo. Dopo una breve attesa, mi è stato detto che una carta di debito American Express non era consentita sulla piattaforma. Questa affermazione mi ha confuso; Non avevo mai avuto l'Amex, ma piuttosto un visto emesso dalla (americana) National Bank of Arizona.

Sono andato subito al mio profilo e ho scoperto queste informazioni. Secondo la pagina del mio profilo, fino a luglio 2014 il mio account era indicato come dotato di una carta Amex.

Per questo motivo, tutte le mie transazioni recenti sono state rifiutate con un messaggio di errore generico che affermava che la transazione non poteva essere completata "in questo momento".

Cos'è Venmo?

Insomma, Venmo è un servizio di PayPal che permette di effettuare pagamenti in modo semplice e veloce. Sebbene sia completamente gratuito, l'azienda offre anche una carta di debito che puoi acquistare per ricevere fondi più velocemente dopo ogni transazione.

Oltre ad acquistare prodotti e servizi online, Venmo è ottimo per dividere i costi di un pasto con amici o familiari. È anche possibile utilizzare Venmo per transazioni commerciali e commerciali (proprio come PayPal).

Cos'è l'Amex?

American Express è una società multinazionale di servizi finanziari, con sede nel Three World Financial Center di New York City. American Express è stata fondata come attività di posta espressa nel 1850. Nel 1854 ha stabilito la sua prima operazione bancaria a Wall Street con il nome di "Hull & Field".

Nel 1865, Alexander Turney Stewart acquistò l'azienda e la ribattezzò "American Express". Dal 1874 al 1975 "American Express" è stata una società bancaria. Non è stato fino all'inizio della prima guerra mondiale che American Express ha avviato la propria attività di assegni turistici.

Amex è nota per le carte di credito con tassi di interesse elevati e regole rigide sul mantenimento di una buona storia creditizia per poterle utilizzare; è qui che entra in gioco Venmo.

Dall'inizio del 2013-2015, Amex ha consentito una transazione diretta a Venmo attraverso il proprio sito Web e ha persino elaborato alcune transazioni (con una commissione di elaborazione del 3%).

Tuttavia, nel 2015 hanno annullato questa politica, il che ha lasciato vulnerabili gli utenti che avevano collegato i loro account American Express. Questi utenti sono rimasti spiacevolmente sorpresi quando hanno scoperto che le loro transazioni sarebbero state rifiutate senza preavviso.

Motivo per cui Amex rifiuta Venmo

Amex è nota per i suoi tassi di interesse elevati e le rigide regole sul mantenimento di una buona storia creditizia per poter utilizzare le sue carte. Tuttavia, gli utenti Venmo che hanno collegato i loro account American Express non erano consapevoli del fatto che Amex alla fine avrebbe rifiutato le transazioni effettuate con i consueti metodi di elaborazione.

Ci sono alcune possibili spiegazioni sul motivo per cui Amex ha deciso di rifiutare le transazioni Venmo.

1) Il primo motivo potrebbe essere che Amex non è stata informata della transazione diretta con la sua carta su Venmo. La società avrebbe potuto voler rimanere fuori dal giro fino a quando non avesse avuto maggiori informazioni su questo fornitore di servizi di terze parti. Anche se non c'erano accordi in atto, alcune istituzioni finanziarie hanno consentito transazioni dirette, il che avrebbe potuto portare a un conflitto di interessi: Amex non voleva la concorrenza di Venmo.

2) Un'altra spiegazione è che Amex potrebbe essere stata scontenta della qualità del servizio mercantile. Forse non c'era abbastanza controllo del sistema in atto per assicurarsi che tutte le transazioni andassero a buon fine e questo ha fatto sentire Amex a disagio nel continuare le transazioni dirette.

3) Amex potrebbe essere stata preoccupata anche per le violazioni della sicurezza e dei dati, il che significa che avrebbe potuto avere problemi di sicurezza sui rischi associati alle transazioni dirette su Venmo.

4) Una delle spiegazioni più ragionevoli è che Amex volesse proteggere il proprio marchio. Poiché molte persone utilizzano questo servizio per acquistare articoli, Amex ha pensato che sarebbe stato meglio impedirlo fino a quando Venmo non avrebbe potuto dimostrare che le sue transazioni erano sicure.

5) Un altro motivo per cui Amex potrebbe aver rifiutato Venmo è semplicemente a causa della lentezza del servizio clienti e della mancanza di comunicazione. Se l'azienda non avesse saputo che c'era una richiesta per questo servizio, non l'avrebbe offerto. Ciò significa che Amex potrebbe essere stata preoccupata per la mancanza di supporto telefonico, che avrebbe portato a clienti insoddisfatti.

6) Un altro motivo potrebbe essere perché Amex pensava che Venmo fosse un concorrente e non voleva transazioni dirette tra queste due società. Inoltre, la banca potrebbe non aver avuto informazioni sufficienti su questo metodo di pagamento di terze parti per decidere se voler lavorare o meno con loro.

7) Un'altra possibile spiegazione è che Amex potrebbe non aver visto alcun potenziale di crescita in Venmo. Se non ci fosse stato nemmeno un supporto sufficiente per il servizio, la banca non avrebbe avuto molte ragioni per affrontare tutti i problemi di lavorare su una partnership.

8) Un'altra spiegazione è che Amex non comprendeva la natura di queste transazioni e voleva impedire le transazioni dirette fino a quando non avesse avuto maggiori informazioni su di esse. Ciò renderebbe più facile per l'azienda proteggersi da eventuali rischi o responsabilità non necessari (ad esempio storni di addebito).

9) Infine, Amex avrebbe potuto temere che Venmo venisse utilizzato per condurre attività illegali. Con ulteriori informazioni su questo servizio, Amex potrebbe capire se voleva o meno essere coinvolta in qualcosa che potrebbe offuscare la sua reputazione.

È chiaro che alcuni di questi motivi sono semplicemente ipotesi basate su esperienze passate con l'azienda e la cultura che la circonda. Tuttavia, potrebbero esserci altri fattori che Amex ha tenuto nascosti e fuori dagli occhi del pubblico.     

Cosa puoi fare se il tuo pagamento Venmo viene rifiutato da Amex?

Puoi provare a contattare direttamente la banca. Se hai problemi con questo, allora potresti prendere in considerazione l'idea di controllare le tue abitudini di spesa riducendo le spese o cercando di elaborare un piano di pagamento per i tuoi acquisti.

A lungo termine, sarà meglio utilizzare un'altra carta di credito che non rifiuti queste transazioni. Potresti anche prendere in considerazione l'idea di ottenere la versione MasterCard della carta di debito di Venmo in modo da poterla utilizzare ovunque e sapere che non ci saranno problemi.

Tieni presente che non sei solo: anche altre persone hanno affrontato un declino e sono riuscite a fare qualcosa al riguardo.

Com'è il servizio di assistenza clienti di Amex?

È principalmente considerato scadente perché molti clienti non sono soddisfatti del servizio che ricevono. Le persone si sono lamentate di quanto sia difficile mettersi in contatto con i rappresentanti dell'Amex e di quanto tempo devono effettivamente aspettare prima che leggano i loro messaggi o chiamate.

Per tutti i clienti che non hanno il tempo di chiamare, Amex offre un indirizzo e-mail, ma potrebbe volerci del tempo prima di ricevere una risposta.

Nel complesso, i clienti non sono soddisfatti di questo aspetto del servizio di Amex. Molti clienti hanno riferito che la loro esperienza personale con Amex è stata positiva, ma sembra che l'intera azienda funzioni in modo simile alla maggior parte delle istituzioni finanziarie: non sono molto trasparenti e cercano di risparmiare denaro ove possibile. In altre parole, non aspettarti niente di speciale da Amex o da nessuno dei suoi rappresentanti!

Al contrario, il servizio di assistenza clienti dell'azienda non vale il tuo tempo. Se non sei soddisfatto di questo aspetto del servizio di Amex, considera la ricerca di una nuova carta che offra un'esperienza migliore.

Com'è il servizio di assistenza clienti di Venmo?

Come qualcuno che ha lavorato nel settore del servizio clienti per anni, posso attestare il fatto che i rappresentanti di Venmo sono molto più competenti di quelli di Amex.

Innanzitutto, la loro linea di supporto è aperta 24 ore al giorno (tranne nei giorni festivi) e non devi pagare nulla per chiamare. Inoltre, forniscono anche un sistema di chat dal vivo e un account e-mail che puoi utilizzare per qualsiasi motivo e quando necessario.

Infine, i loro rappresentanti sono molto bravi a comunicare con i clienti ea rispondere alle loro domande in un lasso di tempo normale (cioè minuti o ore anziché giorni).

Il loro team offre anche molte più informazioni sul loro sito Web in modo che tu possa saperne di più sui servizi di Venmo e vari aspetti dell'azienda.

L'Amex è sicuro?

Sì, Amex è al sicuro! L'azienda esiste da molto tempo ed è nota per fornire eccellenti misure di sicurezza. In effetti, ci sono molte agenzie di rating che classificano gli istituti finanziari in base al loro livello di impegno per la sicurezza.

Ad esempio, AM Best è una delle agenzie di rating più popolari in circolazione. Da un po' di tempo, AM Best ha assegnato ad Amex il punteggio più alto possibile.

Non importa se hanno rifiutato il tuo pagamento Venmo. Non dovresti lasciare che questo ti impedisca di utilizzare i loro servizi perché la maggior parte delle cose elencate qui sono praticamente irrilevanti per la tua esperienza complessiva con loro. Tutto sommato, Amex è considerata un'azienda sicura.

Com'è la sicurezza di Venmo?

La sicurezza di Venmo non è sicuramente buona come quella di Amex. Questo potrebbe essere un problema se sei preoccupato per le tue informazioni personali o le tue finanze, ma probabilmente non influenzerà così tanto la tua vita quotidiana a meno che tu non usi Venmo per scopi commerciali. In altre parole, la maggior parte delle persone dovrebbe stare bene con le funzionalità di sicurezza di Venmo.

L'area principale di preoccupazione è che memorizzano tutti i dati personali in file di testo semplice che sono facilmente accessibili a chiunque abbia accesso al tuo computer o smartphone.

Vale anche la pena ricordare che non puoi utilizzare i loro servizi a meno che tu non abbia un account con loro e questo account richiede il tuo indirizzo e-mail, data di nascita e numero di telefono.

Tutto sommato, Venmo non è sicuro come Amex. Se sei preoccupato per la tua sicurezza, potrebbe essere meglio passare a un'altra azienda per motivi di tranquillità.

Conclusione

Per concludere, Amex deve affrontare molti problemi che causano l'insoddisfazione dei clienti nei confronti dell'azienda. È vero che offrono ottime misure di sicurezza ed è anche vero che molti dei loro rappresentanti sono brave persone che vogliono davvero aiutarti. Ma non importa quanto sia buona la loro sicurezza, non compensa la loro mancanza di trasparenza e il servizio di assistenza clienti scadente.

D'altra parte, anche Venmo ha i suoi problemi. Le loro misure di sicurezza sono particolarmente carenti e memorizzano i tuoi dati personali in file facilmente accessibili sul tuo computer o smartphone. Ma se lo usi solo per scopi personali, questo non dovrebbe essere un grosso problema! Quindi, anche se i loro depositi potrebbero essere rifiutati da Amex, non c'è bisogno di preoccuparsi perché la maggior parte delle persone non mantiene grandi quantità di denaro sul proprio account Venmo.

caricamento nel cloudbanca datilibrotelefono portatileclessidrascaricareattraversarearrow-right